Fandango Club

Project

YVES ROCHER: ZERO WASTE DAY 2019

Per diffondere ed integrare la responsabilità e la filosofia del Gruppo Rocher, nasce nel 2017 WE ARE CHANGE, un programma di azioni volte ad un comportamento sempre più sostenibile proposto a tutti i dipendenti delle filiali internazionali Yves Rocher, contribuendo così ai principi di Corporate Social Responsibility del Gruppo. Per essere ancora più incisivi nella direzione della sostenibilità in tutte le filiali del Gruppo, sia negli ambiti di expertise sia di vita quotidiana, nel 2019 è stato istituito un progetto comune per WE ARE CHANGE chiamato ZERO WASTE, ideato per invitare i dipendenti del Gruppo a ripensare alle proprie abitudini con soluzioni innovative per costruire insieme il futuro del Gruppo in un’ottica sempre più sostenibile ed impegnata. L’ambizione del progetto è quella di invitare ogni dipendente a contribuire alla politica CSR del Gruppo.

In Italia l’azienda ha risposto al progetto Zero Waste con una giornata di team building “Zero Waste Day” svoltasi il 10 luglio 2019, punto di partenza per le attività mirate che proseguiranno per tutto l’arco dell’anno.

Tutti i dipendenti sono stati coinvolti in prima persona a ripulire un’area dai rifiuti raccogliendo 1.600 KG di rifiuti contribuendo alla bonifica del Parco Vittorini insieme ai volontari di Legambiente.

Durante la giornata Zero Waste i dipendenti sono stati impegnati in attività di team building fra cui una caccia al tesoro che ha permesso loro di montare 20 biciclette donate a Dynamo Camp Onlus, associazione con la quale Yves Rocher ha instaurato una collaborazione. Dynamo Camp è un camp di Terapia Ricreativa, primo in Italia, appositamente strutturato per ospitare gratuitamente per periodi di vacanza e svago bambini e ragazzi malati, in terapia o nel periodo di post ospedalizzazione.

L’azienda ha, inoltre, sviluppato una partnership con WAMI “Water with a Mission” che ha sviluppato delle borracce brandizzate “We R Change”. Con la sua attività, WAMI trasforma un gesto ordinario, quello di bere acqua, in qualcosa di straordinario operando per ridurre l’impatto negativo della plastica sull’ambiente.

I dipendenti non si sono limitati a impegnarsi solo nell’arco della giornata ma, tramite l’ampio progetto Zero Waste 2019, verranno coinvolti in prima persona a presentare progetti volti a migliorare l’impatto ambientale in azienda e ad affinare la propria responsabilità ambientale e sociale.

Utilizzando il sito, continuando la navigazione in esso o scrollando la pagina stessa accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca qui per visualizzare la nostra informativa.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi