Fandango Club

Project

IED@CampusFandango

IED@CampusFandango

Come si affronta un progetto a partire dal brief di un cliente? E come si passa dalla fase progettuale a quella di realizzazione di un evento? Sono queste le prime e fondamentali domande che deve farsi chi vuole avvicinarsi in maniera professionale al mondo della comunicazione. Ed è proprio su questi argomenti che si è concentrato il lavoro di alcuni studenti dei Corsi di Laurea Triennale di Design della Comunicazione e Comunicazione Pubblicitaria di IED Milano in trasferta al Campus Fandango Club di Buccinasco.

Insieme al nostro Ceo, Michele Budelli, che li sta seguendo nel progetto di tesi per un importante marchio internazionale, i ragazzi hanno lavorato allo Studio 37, incontrando key account, project manager e i responsabili del Dipartimento Risorse Umane e del Dipartimento Marketing&Operation.

«Amiamo aprire le porte del nostro Campus – racconta Michele Budelli – e siamo ancora più contenti di farlo per uno scopo “accademico”.  In questi mesi sto accompagnando i ragazzi alla realizzazione del loro progetto di tesi e non posso che apprezzare la loro freschezza, la creatività e anche l’output qualitativo dei loro lavori. Segno che allo IED si lavora bene e con un occhio attento alle reali esigenze del mondo del lavoro».

Soddisfazione anche da parte di Elena Sacco, direttore IED Comunicazione: «Siamo entusiasti della collaborazione con Fandango Club, che riteniamo uno dei player di maggior competenza nel gaming in Italia e proprio per questo è stato scelto come docente Tesi che accompagna gli studenti del Triennale della Scuola di Comunicazione IED nel lancio nel gaming di un importante brand internazionale».

Utilizzando il sito, continuando la navigazione in esso o scrollando la pagina stessa accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Clicca qui per visualizzare la nostra informativa.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi